Buoni motivi per votare L’Altra Europa con Tsipras – 4

MOTIVO 4) AIUTARE LA SINISTRA PD

Oggi Giuseppe Civati, il principale esponente della sinistra del Partito democratico, e grande critico del governo Renzi, ha pubblicato un post intitolato Sì, ma allora, se sei di sinistra, perché voti Pd? in cui spiega appunto perché votare Pd alle europee sia comunque la scelta migliore nonostante la situazione attuale.

Ferma restando la grande stima per Civati, che negli ultimi mesi si è preso, oltre agli insulti dei grillini, molte critiche a dir poco ingenerose, penso che i suoi argomenti siano sbagliati, e che non solo non sia utile votare per il Partito democratico alle europee, ma votare l’Altra Europa con Tsipras sia invece la scelta più razionale per gli elettori democratici che simpatizzano per Civati.

Questo tipo di argomenti non mi entusiasma, perché si usa una logica di tipo nazionale per giustificare il voto europeo, che risponde a esigenze diverse. Però dell’utilità del voto alla lista Tsipras per la causa europeista ho già scritto, e comunque è un fatto con cui bisogna confrontarsi che i principali partiti affrontino queste elezioni con un occhio rivolto più al livello interno che a quello comunitario.

Renzi non fa eccezione: il voto ha conseguenze sulla stabilità e i programmi dei governi in ogni caso (anche nei sistemi presidenziali e semi-presidenziali una sconfitta in elezioni locali può avere pesanti ripercussioni sull’azione di governo nazionale, come è accaduto di recente in Francia), ma per il premier ancora di più, a causa delle modalità con cui è arrivato al potere, vale a dire tramite una crisi parlamentare. Un successo elettorale del Partito democratico a queste elezioni sarebbe il miglior modo, per Renzi, per ottenere una legittimazione ex post alla sua ascesa a Palazzo Chigi. Al contrario, una sconfitta elettorale varrebbe quasi come una sconfessione, ma se i democratici scettici votassero per il Movimento 5 stelle il risultato più facile sarebbe quello di consolidare le grandi intese contro la minaccia del partito di Grillo; invece, un voto all’Altra Europa con Tsipras renderebbe chiaro che i voti in uscita sono della sinistra Pd che segnala il suo dissenso rispetto alla linea di Renzi.

L’obiezione più sensata a questo ragionamento è: ma per ottenere lo stesso obiettivo non basterebbe votare i civatiani nelle liste del Pd? Ora, a parte che a livello di difficoltà non c’è molta differenza fra il superare la soglia del 4% per un partito e ottenere il numero di preferenze necessario a essere eletti per candidati che non hanno un apparato alle spalle, ma comunque faccio un esempio storico: nel 2004 i candidati della sinistra dei Ds ottennero ottimi risultati alle europee. Qual è stato l’impatto di questo successo sulle evoluzioni seguenti dei Democratici di sinistra? Lascio a voi la risposta, e il giudizio. Lo stesso varrebbe oggi, perché anche se il voto europeo può avere conseguenze sul livello nazionale, i parlamentari europei sono invece molto meno influenti nella vita interna del partito, figuriamoci del governo. Inoltre i “civatiani” sono tali per gli addetti ai lavori, ma per la maggioranza dei cittadini sono semplicemente candidati del Pd, e oggi il Pd è Renzi. Ogni voto in più ai civatiani è un voto che rafforza Renzi, e toglie forza alle loro critiche nei suoi confronti.

Quindi, in sintesi: sei un sostenitore di Civati? Vorresti che il Partito democratico guardasse più a sinistra? Il modo migliore per far pesare questo tuo desiderio è votare l’Altra Europa con Tsipras. È un sistema contorto, ma se c’è una cosa su cui Renzi ha ragione è che l’Italia decisamente non sarà mai un paese normale.

 

Puntate precedenti:

1)      Solo un cartello elettorale?

2)      Democrazia e opposizione

3)      Europeismo

 

Annunci

Informazioni su skeight1985

Dottore di ricerca in scienze politiche, appassionato di letteratura, politica, musica, teatro e Final Fantasy VII.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...